Il pesce lumaca

Quando sono nato non ho pianto, ho risparmiato il fiato per respirare. In acqua tutto è ovattato, tutto si sposta senza produrre rumore in un silenzio naturale.

Il silenzio delle cose solide mi ha sempre spaventato; so che c’è, non mi sono mai abituato a non sentirlo. Sono sordo dalla nascita. Nessuno intorno a me lo era, nessuno si è accorto di quello che non avevo, almeno fino a quando non ha tolto qualcosa anche a loro: il dialogo, l’obbedienza, la tranquillità.  [...]