L’amica montabile

L’amicizia, come l’amore, è un concetto che sfugge a ogni definizione. E, tuttavia, l’aspetto consumistico e falsamente consolante dei nostri tempi non ne risparmia la contaminazione. La paura della solitudine, risultato deludente della miriade di forme attraverso le quali ci viene proposta, accomuna le nostre vite e avvolge questo piccolo gioiello in forma di racconto che qui vi proponiamo.

La mia amica è fatta a pezzi, te la devi montare. Ha gli occhi di Erre e la bocca di A. I piedi di E e le mani di mia madre. Il cuore di mia sorella e la curiosità di Esse. Le storie di Ci. La voce di Elle, le parole di I. I ricci di Pi. Il sorriso di Esse, un’altra Esse. Le immagini di A, un’altra A. Il mondo come lo vede Emme. La mia amica, ne incontro mensole e bulloni, ante e cassetti, schede madri e processori, rotelle e cavi, braccioli e cuscini per strada, sui treni, nelle metropolitane, [...]